Meglio un sito istituzionale o un e-commerce? Scopri le differenze

 

Meglio un sito istituzionale o un e-commerce? Scopri le differenze

Vuoi espandere il tuo business online e ti stai chiedendo se è meglio aprire un sito istituzionale oppure un e-commerce? Scopri le differenze e scegli il sito web che fa per te!

Ecommerce o sito istituzionale

Un sito web è il primo strumento di cui hai bisogno per espandere la tua attività online e conquistare nuove fette di mercato.

Il tuo sito deve rappresentare l’immagine della tua azienda, parlare ai tuoi clienti in modo diretto e senza intermediari, raccontare chi sei e che cosa fai, quali sono i tuoi valori e la tua mission aziendale. Ecco perché è così importante che rispecchi fedelmente la tua identità aziendale, sia nei contenuti testuali che nell’aspetto grafico, e che sia funzionale nell’offrire agli utenti quello che si aspettano di trovare, che si tratti della descrizione dettagliata di un servizio o della vendita di un prodotto.

Ed è qui che sorge il dilemma: meglio aprire un sito istituzionale o un e-commerce?

Se sei ancora indeciso su quale scegliere continua la lettura: troverai le informazioni di cui hai bisogno per comprendere appieno la differenza tra le due tipologie di sito web, capire quale fa veramente al caso tuo e fare la scelta giusta.

Sei pronto? La tua scalata al mondo del web comincia da qui!

Sito istituzionale e e-commerce: le differenze

Cominciamo esplorando le differenze tra un sito istituzionale e un e-commerce.

Un sito istituzionale, detto anche sito vetrina, è un sito composto generalmente da poche pagine, il cui scopo è quello di presentare l’azienda raccontandone la storia e illustrandone i servizi offerti.

Ciò che manca, in sostanza, in un sito istituzionale, è la possibilità di acquisto, che invece è la caratteristica principale di un e-commerce.

Un sito e-commerce è invece un sito creato principalmente per la vendita online: non solo una vetrina, ma un vero e proprio negozio virtuale, all’interno del quale l’utente può acquistare i prodotti o i servizi forniti dall’azienda.

Delle implicazioni che questa sostanziale differenza comporta abbiamo parlato in questo articolo dal titolo “Perché aprire un e-commerce se esiste Amazon?” che ti consigliamo di leggere. 

A chi è utile un sito istituzionale?

Un sito istituzionale è, per le sue caratteristiche, la scelta ideale per le aziende il cui unico bisogno è avere visibilità online: una vetrina che permette di presentare nel dettaglio i propri prodotti o servizi, per esempio ai fornitori, i quali, dopo aver visitato il sito, possono scegliere di mettersi in contatto con l’azienda.

Attraverso un blog aziendale, poi, è possibile farsi ambasciatori dei valori d’impresa, far conoscere la filosofia aziendale e attrarre un pubblico via via sempre più ampio, con articoli in grado di intercettare le principali ricerche degli utenti, relativamente alla propria area di competenza e al settore merceologico di riferimento.

Molti imprenditori, quando si approcciano al mondo del web, scelgono di aprire un sito vetrina, perché la gestione appare più semplice e meno dispendiosa, in termini di risorse sia umane che economiche.

Tuttavia, date le sue potenzialità limitate, un sito istituzionale può rivelarsi una soluzione di compromesso, poco utile, soprattutto a lungo termine, per un’azienda che vuole investire nel mondo digitale.

Quando conviene aprire un e-commerce?

Se il tuo scopo finale è quello di aprirti alla vendita online, un e-commerce è la soluzione più vantaggiosa per te: un e-commerce ti consente di raggiungere il duplice obiettivo di ottenere visibilità per la tua azienda, perché non esclude la possibilità, ad esempio, di integrare un blog per attrarre nuovi visitatori, e allo stesso tempo di offrire ai clienti la possibilità di comprare immediatamente i prodotti o servizi ai quali sono interessati.

scarica infografica ecommerce

Il processo di acquisto diventa in questo modo molto più fluido, diretto e immediato.

Ecco perché aprire un sito e-commerce conviene a tutte quelle aziende che vogliono entrare nel mercato digitale provando a guadagnarsi la propria fetta di consumatori.

Sito istituzionale o e-commerce? Chiediti quali sono le esigenze della tua azienda

Per capire definitivamente qual è la tipologia di sito web più adatta alla tua azienda prova a chiederti quali sono le tue reali esigenze.

Comincia con il domandarti quali sono le motivazioni che ti spingono a voler entrare nel mondo del web:

  • Hai l’esigenza di a nuovi mercati?
  • Hai bisogno di essere presente online?

E quali, invece, i tuoi obiettivi:

  • Vuoi intercettare un nuovo pubblico potenziale?
  • Vuoi aumentare il tuo fatturato?

Se la risposta a tutte queste domande è sì, probabilmente un sito e-commerce è la soluzione giusta per te!

Approfondisci l’argomento in questo articolo sui 5 buoni motivi per aprire un e-commerce nel 2019.

Scarica subito l’infografica “Instagram per e-commerce: costruisci la tua strategia per vendere online in 10 passi”

scarica infografica ecommerce